Blog

ANCORA UNA VOLTA L’IMPORTANZA DI UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE….

in Nutrizione

Due ricercatori cinesi, Lei Zhang e Yunhui Liu, in attesa di un trattamento specifico o vaccino contro il COVID19, pubblicano su Medical Virology, tutte le opzioni di trattamento disponibili per controllare la diffusione dell’infezione e… Indovinate??
Suggeriscono di valutare lo stato nutrizionale di ogni paziente infetto prima della somministrazione di altri trattamenti generali.

DI SEGUITO VI INSERISCO I NUTRIENTI CHIAMATI IN CAUSA CON LE FUNZIONI RELATIVE E GLI ALIMENTI CHE LI CONTENGONO

VITAMINA A
Perché?
Diminuisce la replicazione del virus regolando la risposta immunitaria innata.
Dove la troviamo?
Vegetali giallo rossi.

VITAMINA B6
Perché?
Supporta le funzioni immunitarie.
Dove la troviamo?
Pesce, fegato di manzo, pollame, patate e agrumi.

VITAMINA D
Perchè?
Produzione di peptidi antimicrobici
Ingaggio delle celle immunitarie nel sito infetto
Maggiore capacità di eliminare le cellule infette.
Rafforzamento delle barriere epiteliali.
Dove la troviamo?
Cute tramite conversione fotochimica.
Pesce azzurro, salmone, tonno, oli di fegato di pesce.
Piccole quantità nel formaggio, fegato di manzo, tuorlo d’ovo e latte.

VITAMINA C
Perchè?
Supporta le funzioni immunitarie.
Modifica la suscettibilità alle infezioni batteriche e virali.
Dove la troviamo?
Nei vegetali a foglia verde, peperoni, pomodori, kiwi, cavoli agrumi e in generale in frutta e verdura fresca.

OMG3
Perché?
Consentono la sintesi dei mediatori dell’infiammazione e risposta immunitaria adattiva.
Dove li troviamo?
Pesci dei mari freddi e semi di lino.

VITAMINA E
Perché?
Riduce lo stress ossidativo e il danneggiamento dei tessuti sani.
Evita l’evoluzione del virus ad una forma più aggressiva.
Dove la troviamo?
Olio di oliva, noci e mandorle.

SELENIO
Perché?
Riduce lo stress ossidativo e il danneggiamento dei tessuti sani.
Evita l’evoluzione del virus ad una forma più aggressiva.
Dove lo troviamo?
Carni, fegato, cereali.
Attenzione! il contenuto di selenio negli alimenti varia perché dipende dalla sua presenza nel suolo!

ZINCO
Perché?
Mantenimento e sviluppo delle cellule immunitarie
Dove lo troviamo?
Carne, latte, uova, formaggi, funghi, noci e anche nei legumi e cereali integrali ma meno biodisponibile.

FERRO
Perché?
Supporta la difesa immunitaria.
Attenzione! E’ utilizzato anche dal virus per replicarsi, per cui è importante che il metabolismo del ferro sia in equilibrio.
Dove lo troviamo?
Fegato, carne rossa, tacchino, maiale, legumi e verdure a foglia verde, ma in queste ultime è meno biodisponibile.

    Call Now ButtonChiama oraEmail Now ButtonEmail

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.

    Privacy Settings saved!
    Impostazioni

    Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

    Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

    In order to use this website we use the following technically required cookies
    • wordpress_test_cookie
    • wordpress_logged_in_
    • wordpress_sec

    Rifiuta tutti i Servizi
    Accetta tutti i Servizi