Blog

🔴 BILANCIO IDRO-SALINO🔴 ECCO PERCHÉ TROPPO SALE FA MALE..

in Nutrizione

 • Il termine “sale” si riferisce al cloruro di sodio, la principale fonte dietetica di sodio.
• Lo assumiamo tramite gli alimenti, dove è contenuto naturalmente ma anche aggiunto dall’industria alimentare se sono alimenti conservati e trasformati, mentre lo eliminiamo principalmente tramite le urine.
•  Il consumo medio di sale è di 9-12g equivalenti a 3,6 – 4,8 g di sodio a fronte dei 2g massimi e 0.5g minimi raccomandati.
• Il sodio è un regolatore del volume dei liquidi nell’organismo e quindi anche della pressione sanguigna per questo motivo è importante mantenere il bilancio nell’organismo.
• Un apporto alimentare permanentemente elevato crea uno squilibrio tra ingressi e uscite di sodio che ne determina un eccesso nel corpo  causando ritenzione idrica.
• La ritenzione idrica è un aumento dell’acqua corporea extracellulare e del volume plasmatico che si verifica per fenomeni osmotici ed ormonali allo scopo di diluire i fluidi corporei divenuti ipersalini.
• Questo fenomeno è responsabile di gonfiori e fluttuazioni inspiegabili di peso nonché dell’aumentato rischio di ipertensione e di patologie cardiovascolari.

🟢MENO SALE, PIÙ SALUTE🟢

    Call Now ButtonChiama oraEmail Now ButtonEmail

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.

    Privacy Settings saved!
    Impostazioni

    Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

    Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

    In order to use this website we use the following technically required cookies
    • wordpress_test_cookie
    • wordpress_logged_in_
    • wordpress_sec

    Rifiuta tutti i Servizi
    Accetta tutti i Servizi